Cosa c'è di nuovo

Hotel San Marco
Reggio Emilia

tel. +390522435364

Prenotazioni

Booking

Se hai gradito il soggiorno a Reggio Emilia, scrivi una recensione su trivago.
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62

Luoghi da visitare

Ecco i luoghi che Hotel San Marco Vi propone e segnala:

TEATRO MUNICIPALE ROMOLO VALLI    Anticipando di un decennio le scelte della maggioranza dei teatri di tradizione, il sistema teatrale reggiano è stato privatizzato nel 1990, con la nascita dell'Associazione I Teatri, divenuta nel 1996 Consorzio e Fondazione nel 2002.L'attività della Fondazione I Teatri investe pressoché tutti i settori dello spettacolo dal vivo : organizza le stagioni di prosa, musical-operetta, danza, opera, concerti e teatro ragazzi, il festival Aperto, che si occupa di musica, danza, arte, letteratura contemporanea, il Festival internazionale del quartetto d'archi, il Concorso internazionale per quartetti d'archi "Premio Paolo Borciani", oltre che molteplici mostre ed installazioni.Per svolgere…
PIETRA DI BISMANTOVA HOTEL SAN MARCO REGGIO EMILIA La Pietra di Bismantova è quel massiccio roccioso dall'inconfondibile ed isolato profilo a forma di nave che contraddistingue il paesaggio dell'Appennino Reggiano. Con una lunghezza di 1 km, una larghezza di 240 m ed un'altezza di 300 m, sull'altopiano che le fa da base, è un gigantesco esempio di erosione residuale. La sua formazione risale al Miocene medio inferiore, ovvero a circa 15 milioni di anni fa, epoca in cui questa calcarenite, poggiata su una base di marne argillose, si è formata in ambiente marino poco profondo in una fase di clima…
Inaugurato nel marzo 2012 a Modena, il Museo Casa Enzo Ferrari è un complesso museale dedicato ad Enzo Ferrari e all'automobilismo sportivo strutturato in due distinti edifici: la Casa Natale e la galleria espositiva.La Casa Natale di Enzo Ferrari, soggetta ad un restauro che le ha restituito la veste originale, conserva intatti sia il corpo abitativo che il laboratorio-officina. Gli interni sono caratterizzati da un allestimento multimediale che narra attraverso immagini, filmati inediti e preziosi cimeli la vita di Enzo Ferrari uomo, pilota e costruttore, lungo un secolo di storia, il Novecento. La nuova galleria espositiva, invece, ospita un allestimento flessibile…
La nuova porta della città - I Tre Ponti - La nuova stazione di Calatrava  Nei prossimi anni , sul territorio della Provincia e del Comune di Reggio Emilia, saranno completati importanti interventi infrastrutturali legati alla costruzione della linea ferroviaria ad alta velocita'.  Le opere - per le quali sono previsti investimenti complessivi di oltre 600 milioni di euro - sorgeranno a nord della città su un area di circa 2 kmq e rappresenteranno una vera e propria "porta" di accesso a Reggio Emilia. Tra le infrastrutture previste anche la "Stazione Medio Padana": unica fermata in linea dell'Alta Velocità sulla…
Una Terra di Motori  Lo spirito imprenditoriale, la passione per la meccanica e il mito della velocita' sono gli ingredienti di quella indiscussa vocazione motoristica che ha valso a Modena e al suo territorio l'appellativo di Terra di Motori. Il patrimonio industriale e culturale motoristico del territorio modenese vanta nomi quali Ferrari, Maserati, Pagani Automobili, B.G.Engineering, De Tomaso, Bugatti. Il percorso alla scoperta del mondo delle automobili si articola attraverso gallerie raccolte e collesioni visitabili dove l'appassionato e il curioso si immergeranno in un mondo fatto di fuoriserie, mitici modelli di auto storiche , corse e campionati , velocità ,…
La cattedrale di Reggio Emilia, è un edificio di impianto romanico oggetto di numerose ricostruzioni e modifiche nel corso dei secoli. L'attuale facciata si presenta incompiuta, con un rivestimento cinquecentesco progettato da Prospero Sogari detto Il  Clemente al primo livello. La parte inferiore è difatti costituita da lesene incornicianti nicchie con le statue di quattro santi (Grisante, Venerio, Daria e Gioconda) protettori della città. La parte superiore della facciata , di impronta romanica, è probabilmente frutto del cosiddetto "restauro" Malaguzzi e risale all'anno 1275 circa. Gli affreschi duecenteschi (Cristo Pantocratore e Angeli) che adornavano la facciata fino agli anni '…
Il Tempio della beata Vergine della Ghiara detta anche Basilica della Madonna della Ghiara, è uno dei principali edifici di Reggio Emilia. Sorge lungo l'antico Corso della Ghiara, oggi Corso Garibaldi. La chiesa, di proprieta' del comune di Reggio , è officiata dall'ordine religioso cattolico dei Servi di Maria. Il tempio è a croce greca con larghezza all'interno di m 45, lungo m 60 (le maggiori dimensioni di questo lato sono dovute al coro nel braccio occidentale) e con al centro una cupola con lanterna. Nei quattro angoli rientranti della croce sono altrettanti spazi quadrati, di dimensioni minori, sormontati da altre quattro…
MATILDE DI CANOSSA  IL CASTELLO Un poderoso sistema fortificato proteggeva lo stato feudale che la contessa Matilde governava a cavallo tra XI e XII secolo. L'origine di questi castelli, risale alla famiglia degli Attonidi, da cui Matilde discendeva, che aveva rafforzato, tra il Taro e il Reno, la froniera settentrionale dei suoi possedimenti. Le strutture difensive rappresentavano una garanzia di sicurezza ma svolgevano anche il ruolo di simbolo visibile di autorita'. E' probabile che i castelli matildici siano stati costruiti in parte potenziando preesistenti strutture. Le linee fortificate (questo è evidente soprattutto nell'Appennino Reggiano) si susseguivano da ovest a est…
La Rocca dei Boiardo risalente al XII secolo, domina il centro storico ed è senza dubbio un monumento di grande valore storico culturale; fatta costruire dalla nobile famiglia dei Da Fogliano, oggi prende il nome dalla Famiglia Boiardo che l'abito' dal 1423 per 137 anni. Costruita inizialmente come luogo di difesa, fu per questo dotata di cinta muraria, fossato con annesso ponte levatoio e torri di vedetta. Divenne in seguito dimora rinascimentale, quando il governo di Scandiano passò nelle mani della famiglia Boiardo e fu allora che Nicolò dell'Abate vi dipinse gli affreschi del Camerino, con scene dell'Eneide, trasferiti alla…

HOTEL SAN MARCO di "Il Cerro S.r.l." piazzale G.Marconi, 1 - 42121 Reggio Emilia (RE)
Tel. 0522 435364 - Fax. 0522 452742   info@hotelsanmarco-re.it - c.f. e p.iva 00439080359 - Privacy & Cookies